mercoledì 9 luglio 2008

JIM MORRISON: LA FINE DEL MITO...

Non ci voleva proprio. Ma come? Io ho pianto calde lacrime quando ho saputo che è morto, l'ho venerato nei ricordi, e ora, dopo 37 anni, vengo a sapere che Jim Morrison, (foto) il leader maledetto dei Doors, la Musa, il Genio e il Male, è sano, vegeto e vive nientemeno che alle Seychelles! Lui? Quello che bruciava le folle adoranti col suo "Light my fire"? Quello che malediva la vita e tutti i suoi simili affogando affanni e mostri in alcool, sesso e droga? Mi sento preso in giro, perché ho orrore nel pensarlo come uno dei tanti pensionati in bermuda, canotta e sandali lungo spiagge tropicali, con mano tremolante e gocciolina al naso, magari pieno di acciacchi e memore di successi stratosferici e donne senza un domani. Diavolo di un Ray Manzarek, tastierista dei mitici Doors, perché è lui che oggi viene fuori con una verità scioccante: "Macché morto. Jim mi mostrò una brochure delle Seychelles e mi disse che quello sarebbe stato un posto perfetto per scappare, facendo credere a tutti che sei morto". E la telefonata della sua morte giunse infatti poco dopo, la mattina del 3 luglio 1971. Fu Bill Siddons, il loro impresario a comunicarla da Parigi al resto della band. "Pensai alle solite chiacchiere" continua Manzarek, "anche perché nessuno di noi vide mai la salma di Jim". Ma allora chi è sepolto nel cimitero di Parigi, dove sulla pietra tombale si legge "James Douglas Morrison, 1943-1971", e sotto ancora, in lingua greca "Kata ton daimona eatoy", ovvero "secondo il suo proprio destino"? No, non si uccide così un mito, uno che oltre 37 anni fa scrisse che "Se una mattina ti svegli e non c'è il sole, o sei morto o sei il sole". Mannaggia ad un Manzarek! Come si fa, uno del genere, a pensarlo in pensione al mare in sandali e calzini... (Gericus)

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Gericus...ho pensato le stesse cose ke hai pensato tu e che hai scritto nel tuo blog.Quando ho letto la notizia sono rimasta sconvolta perch� mi sono passati nella mente flussi di pensiero che mi hanno letteralmente paralizzata.E'difficile accettare una cosa del genere.Se fosse vera,Jim non sarebbe + il poeta che conosciamo,non sarebbe + il profeta che amiamo...non sarebbe pi� Jim... A presto..Roselane

SAD POET ha detto...

MA CHE VIVO,HAHAHAHA, NON DATE RETTA ALLE CHIACCHIERE INTERPRETATE MALE. JIM MOSTRO'A RAY LA BROCHURE CON IL LUOGO E GLI VENNE IN MENTE DI FAR FINTA DI ESSERE MORTO E DI RIFUGIARSI IN QUEL LUOGO,DICENDOLO A RAY, COME SE NON FOSSE SUCCESSO NIENTE...COME SE LA SUA MUSICA E POESIA NON FOSSE MAI ESISTITA...è STATO TUTTO AMPLIFICATO DAI MEDIA (COME SEMPRE) E POI ADESSO RAY (CHE LO SAPPIA UN GIORNO QUELLO CHE STO PER DIRE SU DI LUI,EHEHHE) HA UNA CERTA ETà ..VUOLE USCIRNE CON NOVITà STUZZICANTI ,PER AIZZARE I FANS...E "NON"...E GLI PRENDONO I FLASH....

BYE MY SOULS...



P.S A VOI GUARDANDO QUELLE BELLISSIME SPIAGGE NON VI VIENE L'IMPUT DI SCAPPARE E MOLLARE... TUTTO?)