venerdì 18 marzo 2005

PROFUMO DEL PASSATO/14

INAUGURATI I LAVORI PER IL CERVINO -
Davanti ad autorità civili, militari e religiose, oggi 2 ottobre è stato dato il primo colpo di piccone per la costruzione della nuova carrozzabile che da Valtournenche porterà direttamente ai piedi del Cervino, nella magnifica conca del Breuil. La cerimonia ha avuto inizio stamani alle ore 9 precise. Il costo dell'intera opera è di 2 milioni e 300 mila lire, ed un primo finanziamento di 750 mila lire è stato versato dal Governo. La strada sarà ultimata e aperta al traffico nel 1933.
(Le Mont Blanc. Ottobre 1931)
------------------------------

INAUGURAZIONE DI OPERE PUBBLICHE -
Questo è l'elenco dei lavori portati a termine e che domenica 28 ottobre saranno inaugurati: Ad Aosta, apertura di Corso Vittorio Emanuele con pavimentazione rifatta, per la quale sono state spese 130 mila lire. Lavori di straordinaria manutenzione ai canali irrigui della città per un importo di lire 85 mila. Lavori di sopralzo della scuola Chesallet lire 15.000. Variante al cimitero per impianti igienici lire 25.000. Scuola comunale della frazione di Verrayes lire 23.000, ed infine a Courmayeur, acquedotto comunale 460 mila lire.
(Le Mont Blanc. Ottobre 1931)
------------------------------

GARA FRA SCAPOLI E AMMOGLIATI -
Domenica 8 corrente, partendo da Piazza Carlo Alberto, i giocatori accompagnati dai tifosi dei due bar Boch e Pollano, e preceduti dalla banda cittadina, hanno sfilato in corteo disciplinato e gioioso attraverso le vie della città per recarsi al campo. L'incasso raggiunto è di circa 2.000 lire e questo è sufficiente per dire quanta gente abbia assistito alla gara. La partita è terminata con esito pari, lasciando a questo punto tutti contenti.
(Le Mont Blanc. Novembre 1931)
---------------------------------

SCIATORI DI TUTTE LE VALLI D'ITALIA PER LA 13a ADUNATA NAZIONALE -
La gara, organizzata dalla Gazzetta dello Sport, sarà disputata a Courmayeur tra squadre di cinque sciatori ciascuna, vincitrici delle singole eliminatorie regionali organizzate dai vari Sci Club locali. E allora avanti bella gioventù valdostana, i Maquignaz e i Bich di Valtournanche, i Pennard, gli Ottoz, i Salluard, i Bron e i Bareaux di Courmayeur, i Ronc, i Bertin, i Savoye e i Parquet di Etroubles, i Gerard, i Perrod di Cogne, gli Olivotto, i Marguerettaz, i Marcoz, i Berthod, i Perretti e i Lamastra di Aosta, tutta la bella falange dei valligiani e delle nuove reclute dello sci. E' da voi che deve venire quest'anno il prezioso primato.
(Le Mont Blanc. Gennaio 1932)
------------------------------

AL PUBBLICO INCANTO I MOBILI DEL CREDITO VALDOSTANO -
Con decreto del giudice delegato cavalier Storto, in data 6 dicembre 1931 da questo tribunale viene autorizzata la vendita a mezzo pubblico incanto per il giorno 25 febbraio alle ore 9,00, degli immobili tutti di appartenenza alla fallita società anonima bancaria "Credito Valdostano" in due lotti, consistenti il primo in un palazzo posto sulla piazza Carlo Alberto, detto 'palazzo dei Conti de la Tour' con adiacente cortile, al prezzo di incanto di lire 350.000, e il secondo lotto, consistente in una parte di civile abitazione posta in Verres sulla piazza Renato di Challand al prezzo di lire 35.000.
(Le Mont Blanc. Febbraio 1932)
-------------------------------

1 commento:

Un nostalgico ha detto...

Altri tempi quando si inauguravano opere pubbliche di grande valore! Oggi in valle cosa si inaugura? Latrine automatizzate che si scassano dopo il primo s... servizio! E' si, erano altri tempi...